Luciano Donda
Cinzia Lombardi

 
Luciano incontra il tango nel 1989.

E’ uno dei pionieri della comunità tanghera romana. Dopo aver studiato con i più grandi insegnanti dell’epoca, inizia ad insegnare il tango argentino a Roma (dal 1995). Cinzia muove i primi passi di tango nel 1999, assieme al suo stabile percorso di danzatrice in diverse compagnie di danza italiane.

Dopo numerose esperienze professionali nel teatro e della danza, entrambi trovano nel tango argentino la sintesi della loro ricerca espressiva diventando coppia di ballo dal 2006.

Si distinguono per la loro didattica precisa e dinamica creata dalla loro sintesi tra danza e recitazione in modo da dare all’allievo la possibilità di divertirsi al massimo con il tango.

Si esibiscono come ballerini in milonghe romane e italiane tra cui Trieste, Lecce, Barletta, Napoli, Perugia.
Nel 2010 a Buenos Aires vengono invitati ad esibirsi al Salon Canning e al Porteño y Bailarin.

Partecipano a numerosi spettacoli quali “Noche de tango” e “Maria de Buenos Aires” nel 2011.
“Un thè-tangò per Evita” e “Napoli-Buenos Aires andata e ritorno” scritti da Fernando Pannullo
“Reginella”, un recital di Lina Sastri accompagnata nel ballo da Luciano.
“Tangorosamente” di Barbara Amodio
“Viento” dei Flamenco Tango Neapolis.
Si esibiscono in vari festival di tango tra i quali Roma, Perugia, Barletta, Trani, Todi.
Collaborano con orchestre tra cui quelle dirette da Hugo Aisemberg, Paolo Petrilli con i “Metro Tango”, Manfredo Dorindo di Crescenzo, Simone Marini con i “Lo Que Vendrà”, Massimo Santostefano con il “Quartetto Fancelli”.

Con un loro progetto “Dulce Tango de Amor”, partecipano alla manifestazione “Musei in musica” di Roma. Sono Campioni Italiani di Tango Salòn ed Escenario nel 2012

Dal 2014 Cinzia è ballerina della compagnia internazionale “Tango Seduccion” diretta da Gustavo Russo
 
Iscrizioni
Italiano